VIA LA MAFIA ANARCHICA DALLA STATALE !! SCHIFOSI LADRI E DITTATORI, NON SIAMO VOSTRI SCHIAVI !!!!!

CUEM

BIVACCAVANO ANCHE DI NOTTE E AVEVANO MESSO ANCHE FORNELLI E FRIGORIFERI (TUTTO A CARICO DEL CONTRIBUENTE IDIOTA) E FACEVANO LE FESTE CON MUSICA A TUTTO VOLUME NEGLI ATRI DELL' UNIVERSITA',  E GRIGLIATE NEI GIARDINETTI, COME SE FOSSERO LORO I PADRONI DI TUTTO.

NONCHE' ISTIGAZIONE A DELINQUERE E APOLOGIA DI REATO ("NO-TAV", "OCCUPY SFITTO", "LIBERATE I COMPAGNI ARRESTATI", "DAX ODIA", ecc. ecc).   E QUESTO LO SPACCIAVANO COME "CULTURA"...SOLO LADRI (COME TUTTI I COMUNISTI E NAZISTI SEMPRE) . PENSANO DI POTER FARE I LORO PORCI COMODI SULLA ROBA DI TUTTI TRASFORMANDO I CITTADINI ITALIANI IN LORO SCHIAVI (INFATTI SIAMO TUTTI NOI CHE DOBBIAMO PAGARLI). 

MALEDETTI CAMORRISTI TIRANNI E SFRUTTATORI, ALLEATI CON L' ASSOCIAZIONE A DELINQUERE E LA CASTA PEGGIORE (QUELLA DEI CENTRI A-SOCIALI).

PIENA SOLIDARIETA' AL RETTORE VAGO (E CHE VADA FINO IN FONDO!). BASTA ESSERE SFRUTTATI DEI TIRANNI ANARCO-COMUNISTI  E DOVER PAGARE TUTTI PER LE LORO ORGE, SPACCIATE PER "CULTURA".

I CRIMINALI CAMORRISTI-ANARCHICI PENSANO CHE ANCHE L' UNIVERSITA' SIA "COSA LORO" E CHE POSSONO FARE I LORO PORCI COMODI SULLA ROBA DI TUTTI SENZA ESSERE STATI ELETTI DA NESSUNO;  COME FOSSERI I PADRONI DI TUTTO (E NOI I LORO SCHIAVI CHE DOBBIAMO STARE ZITTI E FINANZIARE I LORO BAGORDI)- DEL RESTO SONO STATI ABITUATI A FARE I PREPOTENTI DA DECENNI DI "TOLLERANZA" VERSO TUTTI I LORO REATI E ABUSI.

MA QUESTO BRANCO DI SGHERRI; SOSTENUTI DALLA PEGGIORE MARMAGLIA NAZISTA ROSSA DI LADRI (Macao, Fornace, ecc.)  HANNO TROVATO QUALCUNO CHE NON SI LASCIA INTIMORIRE, E CHE NON E' DISPOSTO A SOPPORTARE OLTRE I LORO SOPRUSI.

Difficilmente il rettore lascerà correre, come si evince dal tono di un suo comunicato in cui definisce gli scontri di lunedì il risultato di «atti di prevaricazione di esigua minoranza aggressiva, non tollerabili in democrazia né ora né in futuro». Non solo ma Vago ricorda anche come «in questa specie di “centro sociale” persone di varia estrazione, anche non universitari, hanno svolto attività (raduni, ristorazione, festini, concerti) molto lontane dall'ipotesi culturale per la quale la Cuem aveva ottenuto a suo tempo l'autorizzazione da parte dell'Ateneo».

Bravo Vago!  Finalmente uno con le palle, e che non si abbassa alle ancherie dei prepotenti. Che non cala le braghe.

LA LIBERTA' PRIMA DI TUTTO!!!

ULTERIORI INFORMAZIONI A QUESTO LINK
Make a Free Website with Yola.