associazione culturale katyn


TEATRO ABUSIVO IN EDIFICIO OCCUPATO

DENUNCIAMO GLi "ARTISTI" E LE COMPAGNIE TEATRALI CHE ACCETTANO DI ESIBIRSI IN UN EDIFICIO OCCUPATO ABUSIVAMENTE E DI RENDERSI COMPLICI DI DELINQUENTI.

Anche quest' anno "rassegna teatrale" presso il "Centro Sociale SoS Fornace, in via Moscova.
Cioè spettacoli teatrali abusivi in edificio occupato abusivamente, senza requisiti di sicurezza, senza norme igieniche, senza pagare diritti SIAE, senza tasse, ecc. ecc.
Una vera pacchia per questa casta dei "Centri Sociali" .
Una pacchia che le persone, gli esercenti gli operatori di spettacolo "normali" non si possono certo permettere, pena perquisizioni, sanzioni, sequestri, multe....
Ma si sa che i Centri Sociali sono più uguali degli altri.
E se succede qualcosa, magari un incendio, o un crollo nell' edificio rubato in via Moscova, mentre è in corso uno spettacolo? Chi dovremo ringraziare, per i mancati controlli , sgomberi e ripristono della legalità e delle norme di sicurezza?
Invitiamo solo tutti i politici e gli amministratori di Rho a fare il loro dovere, e sporgere denuncia presso Polizia, Carabinieri, GdF, Magistratura, non solo per la Fornace, ma anche gli attori e le compagnie che si rendon complici di occupazione abusiva e violazione di domicilio, e di tutti gli altri reati effettuati dalla Fornace stessa.

Ecco i riferimenti, tratti dal sito della Fornace:

Si riaccendono le luci sul palco del Centro Sociale Sos Fornace di Rho.

Anche quest’anno riparte la rassegna teatrale 2013-2014 dopo il grande successo riscosso nella passata stagione (oltre 400 spettatori).

La rassegna sarà suddivisa in due parti, la prima autunnale e la seconda primaverile.

Ecco le date previste per il periodo autunnale :
Domenica 13 ottobre “Vita da Tetris” di e con Giorgia Battocchio
Domenica 27 ottobre “Ay Carmela” di Daniela Arrigoni con Federica D’Angelo e Daniele Pennati compagnia Zero Comma Zero Uno
Domenica 10 novembre “no potho reposar” con e di Vincenza Pastore
Domenica 24 novembre “Monika” di Beppe Casales con Irene Lamponi un progetto teatro OP/TeatrOniricoPolitico col sostegno di Ass. Cult. AltroQuando

http://www.sosfornace.org/wp-content/uploads/2013/10/teatro1-300x300.jpg

Tutti gli spettacoli avranno luogo presso Sos Fornace, via Moscova 5, Rho.

Inizio previsto per le ore 21,00.

Il progetto TeatroFornace regala spazio di esibizione ad artisti emergenti e più noti del panorama teatrale e musicale provenienti da tutta Italia, col risultato di portare in una città come Rho, spesso
povera di offerte culturali di ampio respiro, un teatro e uno spettacolo di alta qualità. Nello specifico in questa prima rassegna autunnale di Fornace saranno voci e storie al femminile a guidarci nel magico
universo del teatro.
A tenerci incollati alle sedie col fiato sospeso e il sorriso sul volto saranno la forza e l’energia di attrici come Giorgia Battocchio che in ”Vita da tetris” ci svelerà gli impedimenti i disastri le fatiche
che con ironia una donna oggi deve affrontare in questa realtà precaria e di crisi che coinvolge il nostro presente.
Le atmosfere si tingeranno di dolcezza con la storia messa in scena dai giovani e talentuosi attori della neonata compagnia Zero Comma Zero Uno, che ci farà precipitare in una storia d’amore ai tempi
dell’occupazione franchista in Spagna.
Conosceremo da vicino i dolori e il volto di una vedova in “No potho reposar”, a cui un’autorità ha massacrato il marito.
E finiremo con “Monika” spettacolo che parte dalla vicenda biografica di Monika Ertl (la ragazza che vendicò Che Guevara sparando all’ufficiale dei servizi segreti boliviani nel 1971), la voce di un’eroina tragica schiacciata dagli eventi.

Centro sociale Sos Fornace
sosfornace@inventati.org

Make a Free Website with Yola.