QUELLI CHE “RECUPERANO” LE CITTA’

Una delle menzogne più usate dalla mafia dei centri sociali per “giustificare” le loro occupazioni abusive è che loro intervengono per “sottrarre al degrado” le zone  che occupano che occupano.  

Facciamoci quattro grasse risate gurdando queste immagini del "prima" e "dopo" il "recupero.




Esempio 1:   villette Aler di via Apollodoro a Milano, occupate abusivamente dal centro anarco-mafioso "lambretta" in aprile 2012:

Prima della occupazione abisiva:

E ecco la stessa casa DOPO l' occupazione di quelli che parlano di "beni comuni". La palazzina completamene inbrattata fa vomitare. Ecco come i centri "sociali" recuperano la città...