Le schifose facce di melma rosse si dimostrano per quello che sono

Il  pd “polemizza” con chi marcia per la vita

e sta zitto su chi li sabota, e sullo sterminio di Stato di 130.000 bambini l’ anno  (a carico del contribuente)

 

Come al solito il PD , nelle occasioni che contano, getta la maschera di “tolleranza” e “democrazia” e dimostra la sua faccia.  La faccia  dei tiranni comunisti , da sempre menzogneri  , falsari e sanguinari.

A Roma oggi hanno sfilato 15 mila persone  a difesa delle cosa più importante che abbiamo, e cioè la vita.

Hanno sfilato per denunciare la più odiosa strage nazista degli ultimi secoli, e la più schifosa ingiustizia sociale.  Molto peggio degli “esodati” e dei “disoccupati” o dei “pensionati”.  Stiamo parlando dell’ aborto.  Macello , autorizzato dalle leggi attuali (naziste) , che miete almeno 130.000 vittime all’ anno solo in Italia, con l’ aggravante che il conto per l’ assassinio è a carico del contribuente. Altro che “pena di morte”…

Come è consuetudine nel nostro paese, la manifestazione, essendo “sgradita” ai fascisti rossi è stata sabotata.  Durante la notte i soliti noti vigliacchi hanno disseminato lungo il percorso manifesti e striscioni di contestazione.  Già perché la loro parola d’ ordine è “rompere i coglioni” agli altri.  Tu non devi permetterti di disturbare le manifestazioni di sinistra e radicali  (se no ti chiamano “antidemocratico” e provocatore fascista).  Invece loro   devono sempre disturbare  e sabotare la roba degli altri.

Orbene, il PD, di fronte ad una cosa del genere,   con chi se la prende?  Con la strage di stato dell’ aborto? Con chi autorizza l’  uccisione di migliaia di bambini sani e innocenti?  Con i sabotatori illegali e vigliacchi di una manifestazione autorizzata e democratica?

No , se la prendono coi manifestanti pro-life,  col fatto che Alemanno ha dato il patrocinio alla manifestazione!!

Quando Alemanno da il patrocinio ai pervertiti del gay pride,  gli  andava bene il patrocinio. Anzi, guai a non darlo (bisogna essere laici e “tolleranti” perbacco!)

 Però, quando il patrocinio da dare è alla marcia per la vita,  allora apriti cielo, ….

Questa la “laicità”  (finta e fascista) di sinistra. Come volevasi dimostrare.

I manifestanti anti-aboro, come al solito sono stati bollati con ogni appellativo possibile della propaganda rossa.

Sentite qua:

 "Il Comune di Roma ha dato il patrocinio a una manifestazione di integralisti, negazionisti, razzisti e omofobi", aveva tuonato ieri il consigliere Dario Nanni (Pd).

Tra i critici anche il segretario del Psi di Roma, Atlantide Di Tommaso: "La citta' - ha detto - e' costretta a subire sempre piu' le scorribande di frange dell'estremismo di destra di funesta memoria"

Qua gli unici razzisti , fascisti  e “negazionisti”  di funesta memoria sono loro.  Quelli della sinistra unita , Dal PD ai centri sociali. Eredi di Stalin e Pol Pot.  Sterminatori  allora di milioni di persone.   Sterminatori oggi di milioni di bambini.  Stesse origini, stessi metodi.

Make a Free Website with Yola.