associazione culturale katyn


INDIETRO NON SI TORNA. CONTINUIAMO AD AMMAZZARE I BAMBINI...

Dopo le proposte di restrizione del "diritto" al massacro dei bambini (=ABORTO) in Spagna, dopo le parole ferme di Papa Francesco  contro l' aborto , delitto abominevole, dopo le marce per la vita (ultima quella di Milano del comitato NO194) le femminaziste  sono state colte da conati di vomito e crisi isteriche.

Che non si possano più ammazzare i bambini impunemente?  Ohibo! sarebbe veramente grave.  Un ritorno al passato.
Sembra di sentire Hitler quando gli hanno detto che non doveva più gasare gli Ebrei!  "Inaudito che un diritto acquisito non possa più essere portato avanti".
Hanno quindi popolato Internet dei soliti slogan apodittici:  INDIETRO NON SI TORNA.
"indietro non si torna, continuiamo ad ammazzare i bambini, coi soldi pubblici , dicono.
Il corpo (degli altri) è loro e lo gestiscono loro, come nelle più schifose dittature.


Hanno anche intimato che i pro-life non debbano più stare a pregare nel piazzale davanti a Niguarda.

Lo dicono loro, le "democratiche".....

Loro hanno anche il "diritto" di okkupare gli uffici sanitari degli ospedali per propagandare i loro deliri. Gli altri non possono nemmeno pregare in strada.

La logica dei PURI TIRANNI e  ASSASSINI.

La logica di sempre.... degli affiliati a Satana... purtroppo.

A.C.K.
Make a Free Website with Yola.