fascismo rosso

E'  LA FREGONI CHE "CIURLA NEL MANICO"

LA SINISTRA E IL PD DIFENDONO I CRIMINALI DEI CENTRI SOCIALI CHE RUBANO EDIFICI PUBBLICI E PRIVATI

Alcuni giorni fa la consigliera del consiglio di zona 9 (e presidente della commissione Case popolari del Comune di Milano) Simona Fregoni (un nome, un programma, una garanzia...)  era finita sotto attacco da parte dei consiglieri della minoranza per le sue affermazioni in difesa delle occupazioni abusive  (vedi) .

Sui giornali erano poi apparse le sue reazioni inviperite , dove la signora accusava il centro-destra di dire bugie sul suo conto e di "ciurlare nel manico".

In realtà è la Fregoni  a "ciurlare nel manico", cioè contare balle e negare l' evidenza delle sue stessa parole.

A parte il fatto che anche i polli sanno che la sinistra ha sempre difeso i  centri sociali (compresi quelli ilegali che commettono occupazioni abusive)  e che  la giunta attuale di Milano è addirittura appoggiata apertamente dal Leoncavallo, cioè un gruppo di criminali  che da anni vive di illegalità e reati - e li esalta pure.

Ma, a parte questo,  basta leggere le dichiarazioni stesse della Fregoni, rilasciate alla stampa  (vedi articolo del 23 Aprile scorso), come queste:

Ma sugli spazi sociali il discorso è diverso: «Sugli spazi sociali la mia linea è uguale a quella del Comune: non si tollera l'illegalità, e si procede a una verifica caso per caso delle situazioni».
«Di certo - continua - la risposta non può essere quella della camionette, i giovani devono essere ascoltati».

Fregoni, per chi ci hai preso? Per idioti?  Certo ne hai di faccia tosta,  assieme a quelli del tuo partito.

Che vuol dire affermare "non si tollera l'  illegalità" e poi affermare anche: "si verifica caso per caso"?

Che vuol dire "Non bisogna mandare le “camionette”?  Perché mai non si devono mandare le camionette contro chi fa okkupazioni abusive?   “Mandare le camionette” significa, fuori di metafora, perseguire i delinquenti e farli sgomberare dai luoghi che hanno rubato.  E perché mai questo non si deve fare nel caso dei centri “sociali”?  Sono più uguali degli altri? Che casta rappresentano?

E poi che vuol dire, signora Fregoni, “i giovani devono essere ascoltati”?   All' improvviso quelli che violano la legge se sono della tua parte politica, diventano “giovani”  tout court?. 

E infine, signora Fregoni, perchè gli edifici occupati da questa gente dovrebbero essere spazi "sociali"?  Che ci fanno di tanto "sociale"?  Perchè mai le puttanate ideologiche di sinistra, le facce di Che Guevara, le canne e gli sballi del sabato sera (senza pagare tasse e senza norme di sicurezza) dovrebbero meritare l' appellativo di "sociali"?  Anche il covo di Toto Riina o di Al Capone allora erano "spazi sociali", in quanto frequentati da molte persone.  E anche le sedi dei gruppi nazi-skin, non le pare?   Comunque se volete un esempio delle attività culturali effettuate nello loro sedi RUBATE da uno dei gruppi che hanno effettuato l' occupazione in via Confalonieri? CLICCATE QUI.

Fregona, ci hai preso per scemi?

Ci stanno spacciando le solite SCONCEZZE ROSSE, e cioè che sui reati di sinistra si chiude un occhio, o tutti e 2.

Che è esattamente ciò che sta succedendo o a Milano, dove la marmaglia anarco-comunista ha occupato un piano di proprietà comnunale in via Confalonieri, 3, e sono ancora li, dopo quasi 3 mesi.  E diventeranno parte del "paesaggio urbano", come il Cox, il Leoncavallo, il Cantiere e tutti gli altri covi della mafia rossa

Pure l’ assessore Competente ci ha  risposto che “Stiamo cercando soluzioni condivise fra tutti gli attori coinvolti”.

Che schifo.  Robe da matti!  Questi rubano, e loro cercano "soluzioni condivise"....

Ma la rappresentante del PD in consiglio di zona 9, l’ abbiamo intervistata noi direttamente, una sera, proprio davanti all’ ingresso del Consiglio in via Guerzoni.  Ecco come è andata:   clicca qui

Sarebbe ora che i giudici di Mani Pulite, i magistrati, la finanza, si dessero veramente da fare , e non solo per i casi "Ruby", o per gli appartamenti di Calderoli al Gianicolo.  O per i negozianti che non rilasciano scontrini.

Ma anche per la associazione a delinquere dei cosiddetti "Centri sociali" e per i politici che li dfendono.
E' ORA DI FINIRLA !!!
Make a Free Website with Yola.