QUANTO COSTA AI CITTADINI LA DELINQUENZA DI FORNACE-GRAFFITARI-NOGLOBAL

conta (parziale) dei danni

Da quando questo gruppo delinquenziale si è istallato abusivamente a Rho e ha cominciato a spadroneggiare non solo nel quartiere San Martino, ma anche nei cosigli comunali e nelle altre sedi istituzionali,  ogni iniziativa politica deve essere protetta dalla presenza di agenti di polizia ,carabinieri, digos. Queste forze vanno ovviamente pagate, coi soldi dei contribuenti, oltre ad essere distolte dai controlli abituali contro la delinquenza normale.  Altri soldi vengono spesi per presidiare le frequenti "manifestazioni" che bloccano la città.  Altri soldi sono stati spesi per lo sgombero della Fornace nel 2008. Soldi della collettività che non sarebbero stati necessari se fossimo stati di fronte a gente "sociale" e non "centri sociali". E altri se ne dovranno spendere per il prossimo sgombero.  Lasciamo perdere il costo della pulizia dei muri da scritte minatorie, manifesti abusivi, graffiti ... Poi ci sono i costi della magistratura che sta processando la Fornace per i suoi reati  (e l' ha già processata in passato). E la perdita di tempo causata agli uffici giudiziari già oberati da una mole di processi abnorme.   Difficile quantificare la spesa per i blocchi dell' autostrada dei Laghi e altri blocchi stradali.  Mezza lombardia in Tilt per colpa di un gruppo di tiranni.  Ma ovviamente dei danni che i cittadini dovono subire per le loro angherie, ai "contestatori" poco importa.         Nè importa alcunchè dei danni (anche fisici) arrecati agli abitanti del quartiere San Martino, seviziati tutti i sabati sera (e domenica mattina)  dai concerti abusivi della Fornace.    Dulcis in Fundo ci sono anche i danni alla Veronelli che non può realizzare il magazzino merci, e deve spendere soldi per la logistica. Se una delle poche aziende non in crisi fallirà, sapremo chi ringraziare. Infine ci sarebbe il mancato gettito fiscale per le attività che si svolgono nell' edificio di via San Martino (cene con prenotazione, vendita bevande, birra, ecc. ecc. ecc.)  e per le mancate autorizzazioni necessarie per creare discoteche, ristoranti, bacheche, affissioni manifesti ecc. ecc.

 

Make a Free Website with Yola.