Spett. ANPI MILANO
La nostra associazione aveva fatto affiggere (regolarmente e tamite agenzia affissioni pubbliche AIPA di Rho) ,  25 manifesti a Rho, alcuni giorni prima del 25 Aprile,
L' affissione era programmata per 10 giorni. Invece i manifesti sono stati ricoperti nel giro di poche ore da MANIFESTI ABUSIVI,
Come potete constatare dalla documentazione fotografica consegnataci dall' Ente preposto, i nostri manifesti sono stati, dopo poco COMPLETAMENTE RICOPERTI da MANIFESTI ABUSIVI.
Questi manifesti sono stati realizzati dalla sigla "poq.noblogs.org", che raccoglie i noti delinquenti dei centri sociali, che occupano edifici altrui, fanno incursioni illegali, imbrattano muri ed effettuano tutta una serie di altre attivita' abusive (fra cui l' affissione di manifesti sopra quelli degli altri).
Fra l' altro leggiamo che la "manifestazione" e' a base di gruppi che si chiamano "Punkreas" e "Vallanzaska"
Ricordiamo che Renato Vallanzasca  era un noto assassino e delinquente degli anni 60, operante nella zona Comasina) e che e' veramente vergognoso e nazista rifarsi a personaggi del genere.
Ora, noi vi scriviamo perche', in questi manifesti figura  anche la partecipazione di ANPI ZONA 5.
 
Vorremo sapere per quale motivo una associazione come l' ANPI si presta a simili iniziative e a fiancheggiare simili individui, che operano in modo FASCISTA, ricoprendo abusivamente manifesti altrui regolarmente affissi e pagati.
 
 
Distinti Saluti
 
Associazione Culturale Katyn