COORDINAMENTO ANTI-PIANO ALFA ROMEO:  ALLEATO COI DELINQUENTI

VERGONOSA  ALLEANZA CON LA ILLEGALITA' e LA VIOLENZA POLITICA ALL’ INTERNO DEL “COORDINAMENTO  ALFA ROMEO”

La nostra associazione denuncia la vergognosa compromissione con l’ illegalita’ e la violenza politica,  delle forze sociali  e partiti che hanno dato vita al “COORDINAMENTO ALFA ROMEO, UN ALTRO PROGETTO E’ POSSIBILE”.
Infatti   hanno  accettato  loro interno  la presenza del  cosiddetto  “Centro Sociale SOS Fornace”.
Ricordiamo, a chi non lo sapesse, che detto centro "sociale"  e’ un gruppo che pratica e predica l’ illegalita’.   In particolare le occupazioni abusive di immobili.
Loro stessi, da anni occupano  abusivamente  un edificio di proprieta’  della ditta EigenMann-Veronelli  a Rho, in via San martino, 20.   Lo hanno anche rioccupato dopo lo sgombero avvenuto due anni  fa da parte delle forze dell’ ordine.  I cittadini di Garbagnate li conoscono anche perchè avevano gia’  tentato di occupare nel 2005 una vecchia fornace nel parco dlle Groane.
Le  occupazioni abuisive sono solo una parte  delle molte attivita’ abusive svolte da questo  “centro sociale” (in combuttta con la rete dei centri sociali abusivi della provincia di Milano).     Ricordiamo, fra lealtre cose,  il continuo disturbo alla quete pubblica del cittadini del quartiere San Martino a Rho, per via delle feste notturne rumorose che si protraggono fino alle 5 del mattino,  e le decine di esposti ,  petizioni e denunce da  parte degli abitanti che si ritrovano a convivere con  il centro sociale  abusivo e le sua attivita’ illegali.
Il centro ”sociale” Sos Fornace pratica inoltre spesso forme di lotta politica violenta e antidemocratica. Ricordiamo le incursioni al Comune di Rho, con lancio di fomogeni e vandalismi .
Infine facciamo presente che il centro sociale Fornace queste attivita’ illegali non solo le pratica, ma ne le propugna  e le esalta come “diritti”.   E cio’ , ripetiamo,  assieme alla rete dei centri sociali illegali .
Riteniamo pertanto  scandaloso e inquilificabile che  associazioni come Legambiente, Fiom, Acli, ecc.  ( *  qui sotto e’ riportato l’ elenco completo) , cioe’ associazioni che dicono di battersi per la legalita’ e per i diritti,   non si facciano scrupolo  allearsi con gruppi  di  questo  genere.  
In nessun modo chi si batte per obbiettivi  civili, sociali, ambientali o a altro puo’accettare la collaborazione con forze che praticano ed esaltano l’illlegalita’ e la  violenza politica.
Se qualcuna di queste associazioni  non sapeva chi fosse il “Centro sociale Fornace” di Rho,   la invitiamo a dissociarsi dal coordinamento o ottenere che da coordinamento venga espulsa la Fornace nnonche'  associazioni, e  partiti che stanno allenadosi con forze eversive, e quindi facendo un danno incalcolabile alla nostra liberta’ e democrazia.  Danni molto maggiori  di quelli eventuali che potrebbero  derivare dagli eventuali danni al territotrio dal Piano Alfa che loro combattono.
Associazione Culturale Katyn


Make a Free Website with Yola.